Archivio mensile:ottobre 2011

Aperitivo di Halloween

Standard

Avendo organizzato una festa in maschera a casa mia vi renderò partecipi di ciò che preparerò…!!!

Cocktail spaventosi

ingredienti:
60 ml di vodka Blavod nera ghiacciata
90 ml di succo d’arancia o succo di mirtillo
cubbetti di ghiaccio

Pizzette mummificate
Ingredienti:
1 rotolo di pastaper pizza
300 gr di passata di pomodori
2 mozzarelle
olive nere
olio extravergine d’oliva
sale
Preparazione:
tagliate la pasta sfoglia a cerchi e metteteli in forno a 180° per 5 minuti circa,tagliate le mozzarelle a listarelle sottili. Poi mettete un cucchiaio di passata di pomodoro su ogni base di pasta per pizza, un pizzico di sale e poi disponete la mozzarella come delle bende di mummia. Mettete due olive nere snocciolate su ogni pizzetta al posto degli occhi. Completate con un filo d’olio e rimettetele in forno  lasciandole cuocere fino a quando la mozzarella non sarà leggermente fusa.

Caprese viva
Ingredienti:
mozzarelline
olive verdi
pomodori
basilico a foglia larga
olio extra vergine
sale
Preparazione:
lavate il basilico e posizionate le  foglie su un vassoio, pronte per accogliere gli altri ingredienti. Tagliate le fette di pomodoro e mettetele sopra il basilico. Poi posizionate due mozzarelline su ogni fetta di pomodoro, prendete le olive verdi e disponetele come a formare gli occhi, infine condite con un goccio di olio e un pizzico di sale.

Orecchie mozzate
Ingredienti:
gamberetti q.b.
olio extravergine di oliva
stuzzicadenti
1 limone
sale
Preparazione:
Pulite i gamberetti togliendo lo spunzone della coda con un paio di forbici e le zampette, cercando di mantenere la loro forma curva e schiacciandoli un pochino.Tenete i gamberetti in tensione e applicali sugli stuzzicadenti, poi cuocetelii in padella con l’olio d’oliva, il sale e il succo di limone. Infine mettili un una ciotola accanto a cui porrai delle salse per immergere le tue orecchie mozzate.

Dita di alieno
Ingredienti:
20 asparagi
1 limone
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
20 fette di prosciutto crudo
pepe nero
sale
Preparazione:
lavate gli asparagi e tagliate le punte. Mettete gli asparagi in una teglia con l’olio di oliva, il succo di limone, il sale e il pepe e poneteli in forno a 180° per circa 10 minuti. Una volta raffreddati avvolgeteli nelle fette di prosciutto crudo, lasciando uscire le punte. Mettete gli asparagi nel grill e fateli arrostire per bene.







 

 

Annunci

Happy halloween :)

Standard

Chi di voi non ha mai sentito parlare della notte di halloween???si tratta di una celebrazione molto radicata nella cultura in anglo-sassone e americana ma da qualche anno è stata “adottata” anche in Italia.Per certi versi potremmo assimilare Halloween al nostro Carnevale, seppure orientato decisamente verso l’ aspetto più oscuro,più macabro. Il termine halloween deriva dal fatto che il 31 è la vigilia di Ognisanti.ovvero il giorno in cui la tradizione cristiana celebra tutti i santi, questa data (1° Novembre) è denominata in inglese All Hallows’ Day. Da qui Halloween è diventata la notte stregata,popolata da tutti gli spiriti maligni che la fantasia può immaginare.

ORA PERò PASSIAMO ALLE TRADIZIONI CULINARIE!!!

Baccalà con patate e olive

Standard

Ingredienti:

800 gr di baccalà già dissalato
5 patate
200 gr di olive nere
3-4 foglie di alloro
1 litro circa di brodo vegetale
1 cipolla
farina q.b.
olio extravergine d’oliva
pepe
sale

Preparazione:

Tagliate il baccalà a quadrotti. In un tegame mettere l’olio e la cipolla tritata; nel frattempo che la cipolla si dora, infarinate i pezzi di baccalà e lasciate che rosoli su entrambi i lati per circa 20 minuti.  Nel frattempo sbucciate e tagliate le patate a fette dello spessore di circa 1 cm. Prendete un tegame capiente da poter contenere sia il baccalà che le patate, quindi aggiungete 3 mestoli di brodo e copritele con un coperchio quando inizia a bollire aggiungete il baccalà rosolato e ponete al di sopra le foglie d’alloro le olive nere e il sale.
Lasciate cuocere per  altri 15 minuti e aggiungete brodo se necessario considerando che dovrà risultare “in umido”.

Trofie al pesto di zucchine e gamberetti

Standard

Ingredienti:

400 g di trofie
5 zucchine
300 g di gamberi
25 g di pinoli
20 g di basilico
olio extra vergine di oliva
mezzo bicchiere di vino bianco
sale

Preparazione:
Cominciate con l’affettare le zucchine per poi farle lessare in abbondante acqua salata. Una volta cotte, con un colino ,scolatele (conservate l’acqua di cottura che poi userete per far cuocere la pasta). Alle zucchine aggiungete il basilico ed i pinoli e frullatele insieme, aggiungendo un pò alla volta l’olio per rendere il pesto cremoso! Nel frattempo, in una padella fate rosolare in un cucchiaio d’olio i gamberetti (quelli congelati vanno benissimo, però in questo caso fateli scongelare prima di usarli) e dopo un minuto sfumateli con il vino bianco e continuate la cottura a fuco basso. Rimettete sul fuoco l’acqua delle zucchine e cuocete le trofie. Una volta scolate, versatele nella padella con i gamberi, fatele insaporire, e poi aggiungete il pesto di zucchine.

 

Antipasto: rucola,surimi di granchio e mais!

Standard

Ingredienti:

 una confezione di surimi (250 gr.)
1 barattolo di mais
150 gr. di rucola
1 limone
pepe nero
sale
olio extravergine d’oliva

Preparazione:

Lasciate scongelare i surimi a temperatura ambiente, intanto lavate la rucola e metterla in un insalatiera. Una volta scongelati i surimi tagliateli a rondelle di circa mezzo cm. Scolate il barattolo di mais in modo da togliere tutta l’ acqua di conservazione.Unite tutti gli ingredienti e condite con il succo del limone,pepe nero e olio e sale.
Una ricetta facile,veloce e molto buona…

Una ricetta sperimentata pochi giorni fa…DOUGHNUT MUFFIN

Standard

Ingredienti per 20 muffin:

300 gr. di zucchero
2 uova
360 gr. di farina
20 gr. di lievito per dolci
mezzo cucchiaino di sale
mezzo cucchiaino di noce moscata
110 ml di olio di semi
380 ml di latte
1 cucchiaino di aroma di vaniglia

 

Preparazione:

Mescolare tutti gli ingredienti e riempire i 2/3 dei pirottini e cuocere nel forno per circa 20 minuti a 180  gradi; a cottura ultimata spalmare un pò di burro sui muffin e spolverizzare con dello zucchero semolato.