Archivi categoria: Dolci

Raffaello

Standard

Ingredienti:
100 g di cioccolato bianco
10 wafer
16 mandorle pelate
farina di cocco

Preparazione:
Sciogliere il cioccolato a bagnomaria, nel frattempo sbriciolare finemente i wafer e incorporateli al cioccolato fuso. Mescolate bene e ponete il composto in frigo per circa mezzora. Togliere dal frigo il composto e con l’aiuto di un cucchiaio formate delle palline e mettetevi al centro la mandorla quindi passatele  nel cocco e riponetele nel frigo per circa un’ora 🙂

Rotolo alla nutella

Standard

Ingredienti:
3 uova
130 g di farina
200 g di zucchero
50 cc di latte
2 cucchiaini di lievito
nutella

Preparazione:
In un’ampia ciotola, montare le uova con lo zucchero almeno per 10 minuti. Aggiungere lentamente la farina con il lievito a pioggia continuando a montare. Aggiungere il latte continuando a montare fino ad ottenere una pastella liscia. Stendere la carta forno su una placca da forno e versare al suo interno l’impasto ottenuto. Livellare fino a ricoprire l’intera superficie della teglia.Infornare in forno preriscaldato a 220° e cuocere per 5/7 minuti. Su un piano disporre un foglio di carta oleata e rovesciare la pasta biscotto sopra. Staccare delicatamente la carta usata per la cottura e , ancora bollente, spalmare uno strato di nutella. Ricoprire con la nutella tutta la superficie. Aiutandovi con la carta forno, arrotolare il rotolo alla nutella. Avvolgere il rotolo con la carta forno e riporlo in frigo per almeno un’ora prima di mangiarlo. Prima di servirlo, spolverate con zucchero a velo e tagliatelo a fette.

Donuts

Standard

Ingredienti per 12 Donuts:
10 gr di lievito di birra
30 ml di acqua tiepida
175 ml di latte tiepido
40 gr di burro
1 uovo
1 cucchiaino di sale
45 gr di zucchero
370 gr di farina

Preparazione:
In un recipiente sciogliere il lievito nell’acqua tiepida. Aggiungere il latte, il burro, l’uovo, lo zucchero e il sale. Amalgamate il tutto e aggiungere la farina. Lasciate l’impasto nel recipiente e copritelo con un canovaccio. Lasciate riposare per circa un’ora in un luogo tiepido, a fine lievitazione il volume dell’impasto dovrà risultare raddoppiato.
Su una spianatoia, stendete l’impasto fino ad ottenere una sfoglia con lo spessore di 1,5 cm.
Se non avete uno stampino per ciambelle per ritagliare i Donuts, potete usare strumenti che sicuramente avete in casa( tipo un bicchiere grande) Ritagliate dalla sfoglia tutti i donuts e create il buco al centro usando il tappo di una bottiglia. Lasciate le ciambelle ottenute sulla spianatoia ben infarinata, copriteli con un canovaccio e lasciateli riposare per altri 45 minuti circa, in modo da far terminare la lievitazione.
In un recipente adatto per friggere, con i bordi abbastanza alti, fate scaldare molto bene l’olio vegetale e iniziate a friggerli, cuocendolo per circa 30 secondi per lato o comunque finchè la superficie sarà dorata, quindi togliete dall’olio e mettete su fogli di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

 

Castagnole

Standard

Ingredienti:
300 g di farina
50 g di fecola di patate
80 g di burro
70 g di zucchero
2 uova
mezza bustina di lievito
1 pizzico di sale
1 bustina di vanillina
scorza di un limone e di un’arancia
1 cucchiaio di anice

Preparazione:
Mettete in una ciotola tutti gli ingredienti e lavorateli fino ad amalgamarli, e impastate fino adottenere un composto morbido liscio e compatto. Lasciate riposare l’impasto per mezzora e poi  formate dei cordoncini di pasta,tagliateli a pezzetti grandi e formate le palline.
Figgetele un po’ alla volta in abbondante olio e a fiamma bassa , rigirandole nella padella finchè risulteranno ben gonfie e dorate e cominceranno a galleggiare.Una volta pronte, fate asciugare le vostre castagnole su un foglio di carta assorbente, spolverizzatele con dello zucchero a velo o semolato e… Buon Carnevale!

Kinder paradiso

Standard

Ingredienti per l’impasto:
200 g di fecola di patate
100 g di farina
300 g di zucchero
200 g di burro
6 uova
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale
Indredienti per la crema:
100 g di zucchero
1 uovo
70 g di farina
500 ml di latte
1 cucchiaio di miele
150 ml di panna montata

Preparazione:
Sbattete il burro ammorbidito con lo zucchero e un pizzico di sale, fino ad ottenere una crema. Unite le uova una alla volta mescolando bene e aggiungete vanillina, farina, fecola e lievito amalgamando bene il tutto. Quando il composto sarà liscio e omogeneo trasferite il tutto su una teglia da forno rettangolare (30 cm circa), imburrata e infarinata. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 25-30 minuti.
Nel frattempo preparate la crema: sbattere l’ uovo con zucchero e  farina e in un pentolino fate riscaldare il latte con il miele,quando si sarà intiepidito versaeci il composto e continuate a mescolare finchè non si addensi. Lasciate raffreddare la crema e incorporatevi la panna montata.Quando al torta si sarà raffreddata per bene tagliatela a metà e spalmatevi la crema. Lasciatela riposare in frigo almeno 4/5  ore prima di mangiarla!!!

Crostata con crema e amaretti

Standard

Ingredienti per la frolla:
350 g di farina
150 g di zucchero
1 uovo
100 g di burro
1 pizzico di sale

Ingredienti per la crema:
500 ml di latte
2 uova
10 g di zucchero
60 g di farina
1 busina di vanillina

Preparazione:
Iniziate con il prearare la crema.Scaldate il latte,fatelo intiempidire e aggiungete tutti gli altri ingredienti amalgamati  precedentemente e portare a bollore fino a quando la crema non si sarà addensata. Nel frattempo preparate la pastafrolla lavorando tutti gli ingredientti,manualmente,per 10 minuti.
Stendete la frolla in una teglia di circa 23 cm e incorporae la crema e riempitela di amaretti. Cuocere in forno a 180° per mezzora.

 

 

croccante alle mandorle

Standard

Ingredienti:
300 g di mandorle
1 cucchiaino di succo di limone
350 g di zucchero
2 cucchiai d’acqua

Preparazione:
Sbollentate le mandorle buttandole nell’acqua bollente e lasciandovele per un paio di minuti, dopodichè pelatele, tamponatele con della carta assorbente e disponetele su una placca da forno e infornatele,a 180°  per 5 minuti appena affinché si tostino senza  però scurirsi. Intanto versate in una casseruola lo zucchero insieme all’acqua e al succo di limone, e fate sciogliere a fuoco lento, girandolo ogni tanto con un cucchiaio di legno Lo zucchero dovrà sciogliersi complletamente fino a diventare di un bel colore biondo fate attenzione a chenon diventi mai scuro. Intanto tritate grossolanamente una parte delle mandorle, lasciando intera invece un’altra metà Quando lo zucchero sarà pronto, spegnete il fuoco, e versate nella casseruola le mandorle e continuate a girare per amalgamare bene il tutto. Versate immediatamente il composto su un piano di marmo unto d’olio, o su di un foglio di carta forno posto in un teglia. Livellate bene il composto per dargli lo spessore desiderato aiutandovi con una spatola unta o con la lama di un coltello o ancora, pressandolo con con un limone che sprigionerà così tutto il suo aroma . Lasciate raffreddare qualche minuto e prima che si solidifichi del tutto tagliatelo a barrette con un grosso coltello infine lasciatelo indurire.